Chiusura stagionale fino al 10 marzo 2018.

Capra tibetana – Capra hircus spp

bioparco di siciliaNOME SCIENTIFICO: Capra hircus spp
NOME ITALIANO: Capretta Tibetana
REGNO: Animalia
PHYLUM: Chordata
CLASSE: Mammalia
ORDINE: Artiodactyla
FAMIGLIA: Bovide
SOTTOFAMIGLIA:
LUNGHEZZA: 60 – 80 cm.
PESO: 12 – 18 kg.
UNITÀ SOCIALE: gregge
AREALE: Somalia
HABITAT:
DIETA: erba, frutti, arbusti
CATEGORIA IUCN: non incluso
CITIES: non incluso


Notizie generali:

Capra di piccola taglia originaria della Somalia è solitamente detta Capretta Tibetana nonostante non sia affatto originaria di queste regioni. E’ stata importata in Italia al solo scopo ornamentale diffondendosi negli zoo e nelle fattorie didattiche. I soggetti più primitivi della razza hanno mantello marrone a tinta unita. Il colore del mantello può essere bianco, nero, marrone o pezzato con due o tre colori. Ha un’altezza al garrese di 45-60 cm ed un peso di 20-30 kg. con le femmine leggermente più piccole del maschio. L’accoppiamento avviene a metà autunno ed il maschio in quel periodo diventa molto odoroso per via di sostanze ormonali secrete assieme all’urina di cui si cosparge il pelo. Circa 150 giorni dopo l’accoppiamento nasce uno e talvolta anche due piccoli.