Chiusura stagionale fino al 10 marzo 2018.

Conuro di Cuba – Psittacara euops

bioparco di siciliaNOME SCIENTIFICO: Psittacara euops
NOME COMUNE: Conuro di Cuba
REGNO: Animalia
PHYLUM: Chordata
CLASSE: Aves
ORDINE: Psittaciformes
FAMIGLIA: Psittacidae
GENERE: Psittacara
SPECIE: P. euops
AREALE: Cuba
HABITAT: Foresta e bosco
CITIES: Si
CATEGORIA IUCN: VU (vulnerabile)


Notizie generali:

Il parrocchetto di Cuba (Psittacara euops) è una specie di pappagallo appartenente alla famiglia Psittacidae endemica di Cuba anche se oggi è ormai raro in tutta l’isola.
Le sue dimensioni non vanno oltre i 26 cm di lunghezza, il suo colore è verde con delle macchie rosse poste su testa, spalle e petto.
La riproduzione avviene da fine aprile a fine maggio, in corrispondenza del periodo più favorevole alla ricerca di cibo, infatti risulta essere una specie nomade. Nidifica nelle cavità degli alberi, in particolare quelli creati dal picchio verde cubano. Depone da tre a cinque uova, le quali vengono covate per circa 22 giorni; lo svezzamento avviene dopo 45-50 giorni dalla nascita. Si nutre di frutta, semi, bacche, fiori e germogli.
La principale minaccia per il parrocchetto di Cuba è la perdita del suo habitat; il paesaggio di Cuba è stato molto degradato, oggi è presente solo il 15-20% dell’ambiente al suo stato naturale. Vasti tratti di foresta sono stati distrutti per far posto a piantagioni di caffè e tabacco; l’agricoltura estensiva e l’utilizzo di pesticidi, insieme agli incendi dolosi, stanno riducendo fortemente le foreste.