Chiusura stagionale fino al 10 marzo 2018.

Baryonyx (artiglio pesante)

Bioparco di Sicilia - barionix

FAMIGLIA: Barionichidi
INFRAORDINE: Tetanurii
SOTTORDINE: Teropoli
ORDINE: Saurischi


Visse 125 milioni di anni fa, in pieno periodo Cretacico. Bipede, carnivoro, poteva raggiungere un’altezza di 3-4 metri, una lunghezza di 10 metri circa ed un peso di 2 tonnellate. Il suo nome deriva dai suoi grandi e terribili artigli uncinati che armavano i pollici. Quasi certamente camminava sugli arti posteriori tenendo il corpo poco sollevato dal suolo ed usando la coda come bilancere. E’ opinione comune tra gli scienziati che questi animali popolassero la vasta pianura alluvionale che dall’Inghilterra si estendeva sino al Belgio ed alla Germania. Probabilmente in queste zone ricche di acquitrini si immergeva nell’acqua e, servendosi del grande pollice-aculeo, catturava i pesci come oggi fanno gli orsi con i salmoni che risalgono ignari i fiumi dell’Alabama.