Orario: lun-ven 10:00-14:00 sab-dom 10:00-18:00

Festa della mamma – Mamme temerarie… quelle degli uccelli migratori

Quale mamma non mette a repentaglio la propria vita per i suoi cuccioli?

In questa giornata parleremo di come alcune specie animali siano esempio di coraggio e ci insegnano ad affrontare situazioni di pericolo pur di soddisfare le esigenze dei propri piccoli. Conosceremo alcuni animali tra pesci, uccelli, mammiferi, anfibi e insetti capaci di affrontare in maniera diversa le situazioni difficili che la vita presenta.

Quale ambiente migliore se non il Bioparco di Sicilia per riscoprire il valore della relazione tra una madre e un figlio? Imparare ad osservare le relazioni tra i membri delle famiglie di animali ci farà riflettere sul significato della famiglia nella nostra società, sui bisogni di ciascun componente del gruppo, sul ruolo e il contributo che ciascuno dà alla crescita della relazione. I bambini saranno affascinati dallo scoprire che è grazie a loro che la donna che li mette al mondo diventa madre, quando capisce i bisogni del suo bambino e li soddisfa, quando lo educa e, a sua volta, lo fa crescere. Durante la giornata saranno attivati dei laboratori creativi e i bambini realizzeranno dei pensierini con materiali naturali da regalare alle loro mamme.

Programma della giornata

Ore 10.30 – 11.30     “Mamme temerarie in natura”

Ore 10.30 – 16.00     “Un regalo per la mamma”

Ore 12.30 – 13.30      “Gioco mamma-figlio”

*Nell’arco della giornata i vostri bimbi potranno prendere parte a tanti laboratori creativi tenuti da artigiani locali. Saranno inoltre attivati alcuni laboratori ludico-didattici curati dal Bioparco di Sicilia e degli studenti dell’Istituto Superiore “E. Majorana” di Palermo impegnati nel progetto di ASL.


Come è andata la giornata?

La giornata della “Festa della mamma: mamme temerarie” è stata, appunto, dedicata a tutte quelle mamme temerarie che nonostante siano consapevoli di affrontare vari pericoli, affrontano in maniera coraggiosa ogni situazione, pur di dare alla luce i propri piccoli o di salvaguardarli proteggendoli dai predatori.

Durante il corso della giornata oltre alla divulgazione di questo aspetto scientifico, ci sono stati anche momenti di gioco e attività tra mamme e figli, insieme ai ragazzi dell’Alternanza Scuola-Lavoro (del gruppo dell’Istituto Majorana) i bambini hanno realizzato dei piccoli regali per le loro mamme.

A seguire ci si è scatenati in una “avventurosa” caccia al tesoro dove mamme e bambini avevano il compito di trovare e risolvere degli indizi per arrivare alla soluzione e trovare finalmente l’agognato “tesoro”, il risultato è stato un bel momento di gioco, intesa e complicità.

A questa giornata hanno partecipato anche alcuni artigiani hobbisti che, per l’occasione, hanno realizzato dei laboratori per i bambini creando dei piccoli oggetti artigianali da poter regalare alle mamme.