orario: tutti i giorni 10:00-20:00

Giornata Internazionale della Madre Terra – Foreste sottosopra

Ascolta il respiro del pianeta, le foreste ti chiamano

A partire dalle ore 10:00
 
L’evento, organizzato in linea con le finalità della campagna “Foreste sottosopra” ideata dalla UIZA (Unione Italiana Zoo e Acquari), nasce dal desiderio di sensibilizzare adulti e bambini sul fenomeno della deforestazione non controllata.
Saranno spiegate le cause che determinano tale fenomeno, come il commercio illegale di legname, la diffusione di allevamenti intensivi nonché dalla necessità di ottenere nuove aree dedicate all’agricoltura. Verranno spiegati i pericoli e prospettate le conseguenze di un comportamento non responsabile.
 
Attraverso attività ludico- didattiche il team del Bioparco di Sicilia insegnerà ai nostri bambini ad essere consapevoli di come ogni azione quotidiana, come l’acquisto di un capo d’abbigliamento o di un giocattolo, possa diventare un pericolo per il futuro dell’equilibrio ambientale.
 
In questa giornata si festeggia anche la Madre Terra che sin dalle origini ci fornisce tutte le materie necessarie per il nostro benessere. Alcuni esperti ci insegneranno come tornare alle origini, all’ascolto della Madre Terra nel nostro vivere quotidiano, dall’alimentazione ai medicamenti, a conoscere le proprietà e i benefici di alcuni beni offerti dalla natura.
Dopo questa giornata impareremo a guardare con maggiore riconoscenza ciò che ci circonda e a trattare con più rispetto le risorse naturali. L’augurio è che ciascuno di noi diventi portavoce di una coscienza ecologica, per il benessere della nostra generazione e di quella dei nostri figli.
 
Dalle ore 11,30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 15.30
Laboratorio di riciclo creativo “crea il tuo animaletto ecologico”
Laboratori e giochi sul tema dell’ecosostenibilità
 
A cura del Bioparco di Sicilia in collaborazione con il Raggruppamento Carabinieri CITES e con gli studenti dell’Istituto Superiore “E. Majorana e M Rutelli” di Palermo impegnati nel progetto di ASL.

Come è andata la giornata?

La giornata Foreste Sottosopra  è stata realizzata in collaborazione con l’EDUZOO, il reparto didattica della UIZA (Unione Italiana Zoo e Acquari). Durante questa giornata, in tutti i parchi che fanno parte della UIZA, si è organizzato un evento per sensibilizzare i visitatori agli acquisti di alcuni prodotti derivanti dalle foreste.

Perché Sottosopra? Perchè la sensibilizzazione non riguardava soltanto le foreste sopra il livello del mare, cioè quelle che ci vengono in mente per prime, ma anche a quelle che si trovano sotto il livello del mare.

A tal proposito è stato realizzato un tavolo informativo che riuniva da un lato la salvaguardia del mare, con particolare attenzione alla Posidonia e alla sua importanza, e dall’altro lato i materiali e derivati provenienti dalle foreste di legname e suoi derivati. Sono stati messi in evidenza quei marchi, come PEFC e FSC, che servono per poter capire se il prodotto arriva da una filiera controllata, quindi si tratta di un prodotto ecosostenibile, o da deforestazioni, con tutte le cause che ne conseguono.

Anche in quest’occasione il lavoro del settore scientifico del Bioparco di Sicilia è stato affiancato dai Carabinieri CITES, i quali hanno fornito informazioni sugli aspetti legali collegati a una filiera controllata.

Durante la giornata il Bioparco di Sicilia si è avvalso del supporto dal gruppo dell’Istituto Rutelli di Palermo che durante lo svolgimento delle ore di Alternanza Scuola-Lavoro presso il Bioparco di Sicilia ha svolto attività di laboratorio per bambini. I ragazzi dell’Istituto Rutelli si sono dvisi tra chi ha spiegato le cause e gli effetti dell’effetto serra, e chi ha illustrato ad adulti e bambini le differenze tra i diversi tipi di legno presenti, quelli maggiormente in uso e i loro utilizzi; mettendo i evidenza gli anni che occorrono per la crescita di un albero e quanto sia, di conseguenza, importante scegliere la filiera controllata in modo che il taglio degli alberi venga realizzato in maniera vigilata e adeguata.