Orario: lun-ven 10:00-14:00 sab-dom 10:00-16:00

Un giorno da keeper

Chi si occupa degli animali del Bioparco di Sicilia?
Come gli animali da compagnia, anche le specie ospitate al Bioparco di Sicilia necessitano di cure e attenzione! Pensate che lavoro importante svolgono i nostri keeper!
I keeper sono coloro che quotidianamente preparano il cibo per ognuno degli animali del Bioparco di Sicilia nel rispetto di una dieta bilanciata, studiata apposta per ciascuna specie ospitata. Dalla colazione alla cena si scelgono prodotti di prima qualità per garantire agli animali il benessere che meritano, spazi ampi e arricchimenti ambientali sono progettati per rendere confortevole la loro permanenza al parco.
E che dire delle cure che ricevono giornalmente da tutto il team del Bioparco di Sicilia, dalla pulizia alla compagnia, alle visite periodiche del nostro veterinario.

Il Bioparco di Sicilia garantisce il benessere animale e si vede!

Venite a trovarci domenica 15 aprile.
Il keeper del Bioparco di Sicilia farà vivere ai vostri bambini la sua giornata tipo: simuleranno la preparazione degli spiedini di frutta, raccoglieranno le uova in fattoria, creeranno alcuni arricchimenti ambientali che potranno poi riprodurre a casa per i loro animaletti da compagnia.
I bambini saranno felici di avere imparato come prendersi cura dei loro cuccioli e saranno contenti di sapere come al Bioparco di Sicilia ci prendiamo cura dei nostri amici col pelo!

Programma della giornata

Ore 10.30 – 11.30 “Chi è il keeper? Dietro le quinte del Bioparco di Sicilia.” *

Ore 11.30 – 13.00 “Arricchimenti ambientali per il benessere animale”*

*A cura del Bioparco di Sicilia e degli studenti dell’Istituto Superiore “E. Majorana” di Palermo impegnati nel progetto di ASL.


Come è andata la giornata?

La giornata è stata dedicata al lavoro del Keeper, spiegando chi è, cosa fa durante le sue giornate all’interno del parco, come svolge il suo lavoro e quali sono le figure con cui collabora e si relaziona.

Lo scopo era quello di far conoscere le figure che lavorano presso un bioparco, che hanno un contatto diretto con gli animali e cosa fanno per mantenere e garantire il benessere delle specie presenti nella struttura e a cui gli stessi animali si affidano.

È stato illustrato cosa utilizza il personale che si occupa degli animali, quali sono le procedure che un operatore deve seguire sia quando entra che quando esce da un exhibit e quali sono i metodi usati dagli operatori per “catturare” i singoli esemplari.

L’aspetto di sensibilizzazione è stato focalizzato sui divieti che troviamo all’interno di un bioparco, in modo particolare riguardo al divieto di dare del cibo agli animali; dalla spiegazione sono scaturite tante domande e le risposte hanno fatto comprendere quanto sia importante la tempistica, il quantitativo e la qualità di cibo somministrato agli animali che vivono in cattività e non hanno grandi sprechi di energia.

Durante la giornata altro particolare interesse è nato dalla spiegazione di cosa sono e a cosa servono gli “arricchimenti ambientali”, la giornata si è difatti conclusa con la loro realizzazione da parte dei bambini e con il divertimento degli adulti, i quali tutti insieme si sono cimentati nel creare degli arricchimenti che sono poi stati inseriti all’interno alcuni exhibit. I visitatori hanno potuto vedere come cambia il comportamento di un animale di fronte a una nuova attività. Alla fine della giornata i bambini sono tornati a casa con un bagaglio di curiosità e informazioni, utili realizzare giochi e interazioni per e con i propri animali domestici.