Orario: sab-dom 10:00-18:00 / lun-ven 10.00-14.00

Millepiedi, Insetti & Co – Una giornata con MIC

EDUZOO, il gruppo di lavoro sull’educazione istituito dall’UIZA (Unione Italiana dei Giardini Zoologici ed Acquari), ha voluto dedicare una giornata alla memoria di un carissimo amico, Micael, appassionato di scienze naturali e grande esperto di invertebrati che per anni ha lavorato con loro e per loro. La festa dedicata a Micael Bolognesi si svolge tutti gli anni l’ultima domenica del mese di maggio in diversi zoo di tutta Italia. Questa giornata diventa l’occasione per conoscere da vicini Millepiedi, Insetti & Co ossia il mondo degli invertebrati che nel loro complesso costituiscono il 95% degli animali sulla Terra. È un mondo estremamente ricco di biodiversità, fatto di colori straordinari, forme stravaganti e comportamenti insoliti.

Laboratorio per bambini – 11:00-12:30
Per ”Millepiedi, insetti & Co“, insieme ai bambini, realizzeremo con la tecnica degli origami: api, farfalle, coleotteri, coccinelle, millepiedi e altri insetti in formato naturale e gigante, poi con la tecnica della piegatura del filo di ferro realizzeremo dei ‘mobile’ di libellule svolazzanti che galleggieranno per aria. Il divertimento è assicurato!
Laboratorio ideato, realizzato e a cura di Giuditta Pecoraino.

Giornata ”Millepiedi, insetti & Co“ – 10:00-16:00
Durante la giornata, dedicata agli insetti, si potranno osservare le caratteristiche di questi piccoli esseri importanti per i nostri orti e giardini.
Verranno spiegate le differenze tra le varie specie di insetti e come ci aiutano a mantenere belle le nostre serre a domicilio, ma soprattutto cosa possiamo fare per salvaguardarli, imparando a realizzare un bellissimo “Hotel degli Insetti” e angoli fioriti che servono ad attrarre tutti quegli insetti impollinatori, come api, farfalle e pipistrelli.

Le api sono sempre più minacciate da pesticidi, perdita di habitat, monocolture, parassiti, malattie e cambiamenti climatici.
Se le api dovessero scomparire, a farne le spese è l’ambiente, il nostro cibo e l’agricoltura. Le api infatti non producono solo miele, ma attraverso l’opera di impollinazione dipende la maggior parte di cibo che consumiamo abitualmente, mele, fragole, pomodori, mandorle, ma anche frutta e ortaggi di ogni genere.

L’utilizzo, talvolta indiscriminato, di pesticidi sta danneggiano non solo le api, ma anche i bombi, le farfalle, gli insetti acquatici e persino gli uccelli, con possibili ripercussioni su tutta la catena alimentare.
Per questo motivo gli esperti del Bioparco di Sicilia saranno a disposizione per fornire tutte le informazioni utili su questi piccoli amici e aiutare i nostri visitatori a comprendere cosa poter fare. È stata addirittura istituita la Giornata Internazionale delle Api e di tutti gli impollinatori, che si tiene tutti gli anni il 20 maggio, mese in cui la primavera è in piena attività, ma al Bioparco di Sicilia sarà ricordata il 26 Maggio in occasione della giornata degli insetti in genere.

Verranno svolte varie attività che serviranno a comprendere meglio come avviene l’impollinazione e saranno trattati altri argomenti sul tema del giorno, si avrà anche la possibilità di poter osservare da vicino alcune specie di insetti.


Come è andata la giornata