Chiusura stagionale fino al 10 marzo 2018.

Pitone reale – Python regius

Bioparco di Sicilia - Pitone realeNOME SCIENTIFICO: Python regius
NOME COMUNE: Pitone reale
REGNO: Animalia
PHYLUM: Chordata
CLASSE: Reptilia
ORDINE: Squamata
FAMIGLIA: Pythonidae
GENERE: Python
SPECIE: P. regius
AREALE: Africa
HABITAT: Prateria e Savana
CITES: Si
CATEGORIA IUCN: LC


Descrizione

Il Pitone reale è uno dei più piccoli, timidi e mansueti in assoluto, è un costrittore, è terricolo, in alcuni casi anche arboricolo, e durante il giorno rimane nascosto in tane sotterranee e si attiva solo nelle ore notturne. Le sue dimensioni variano dai 130 ai 150 cm. La testa è scura e bordata da due linee gialle, il ventre è invece di colore bianco con numerose macchie nere concentrate sui lati. L’occhio è nero o marrone scuro, tanto che si riesce a distinguere la pupilla dall’iride solo in controluce.

Ha un corpo leggermente tozzo e massiccio e la testa ben distinta da quest’ultimo grazie al collo sottile. Presenta gli speroni pericloacali, e presenta una corta coda. Osservando la testa si possono facilmente notare le fossette termorecettrici, utilissime nella caccia tanto da permettergli di sentire il calore che emana la preda.

Se spaventato tende a nascondere la testa sotto il corpo mentre si arrotola su se stesso, in alcuni casi possono soffiare e mordere. La maturità sessuale nei maschi è raggiunta all’età di 1 anno e mezzo, mentre le femmine a 2 anni; depone fino a 15 uova, che cova per 60 giorni. Il suo cibo preferito sono i roditori, piccoli mammiferi e talvolta anche volatili.