Chiusura stagionale fino al 10 marzo 2018.

Il nostro amico Airone Cenerino

bioparco di siciliaCirca cinque anni fa un gruppo di aironi cenerini, stremati dal lungo viaggio di migrazione, hanno sostato per qualche giorno al Bioparco di Sicilia, riposandosi e nutrendosi tra le piante e i laghetti.

Dopo essersi rifocillato e riposato, lo stormo è ripartito per tornare nei luoghi di origine, ma sono ripartiti tutti tranne uno.

Era sicuramente più debole degli altri e non aveva ancora recuperato le forze necessarie per intraprendere il viaggio e così è rimasto nostro ospite per ben cinque mesi, coccolato a distanza dai keepers del Bioparco che giornalmente gli assicuravano da bere e anche del pesce fresco.

All’inizio della primavera, ormai pronto, è volato via.

Sembrava tutto finito e invece l’anno successivo è tornato ancora, ha trascorso con noi meno tempo dell’anno precedente, solo tre mesi, per poi andare via un’altra volta.

Da allora ogni anno il nostro amico torna, rallegrando con il suo volo elegante e leggero i visitatori e tutti noi del Bioparco che attendiamo ormai con gioia il suo puntuale ritorno.